Miur, online graduatorie piano da 65,9 mln per sicurezza scuole -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 10 gen. (askanews) - "Grazie a questo Piano straordinario, potremo conoscere in maniera puntuale lo stato in cui versano i nostri edifici. Ma non solo: vengono messe a disposizione risorse con le quali intervenire su ciò che non va. Prima che sia troppo tardi. Non ci fermiamo qui, naturalmente. Insieme alla BEI e a Cassa depositi e prestiti abbiamo investito complessivamente circa 5,4 miliardi di euro per quasi 9.000 interventi in tutta Italia. Cinquemila circa sono i cantieri già chiusi o in via di chiusura. Parliamo di adeguamento sismico, messa in sicurezza e manutenzione degli edifici. Di scuole nuove e di efficientamento energetico. E, inoltre, sono in arrivo ulteriori 510 milioni di euro per interventi di edilizia scolastica. Si tratta della prima tranche di finanziamenti del Piano 2019, con un'importante novità: vengono stanziate risorse di bilancio del MIUR che andranno in erogazione diretta agli enti locali sulla base delle priorità individuate dalle Regioni nell'ambito della Programmazione triennale nazionale 2018-2020, in particolare su quelle per il 2019. Questo consentirà di agire in maniera mirata e rapida. La sicurezza dei nostri studenti è in cima all'agenda di governo. Siamo impegnati quotidianamente, non c'è un minuto da perdere", conclude la vice ministra.