Mnuchin: anche senza Bolton, pressione Usa su Iran continuerà

Mos

Roma, 12 set. (askanews) - Il siluramento del "falco" John Bolton dal Consiglio di sicurezza nazionale non vuol dire che gli Usa intendono allentare la morsa sull'Iran. L'ha affermato oggi in un'intervista alla CNBC il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin, che è responsabile dell'applicazione delle sanzioni economiche.

Mnuchin ha garantito che l'amministrazione Trump resta impegnata nell'esercizio della strategia della "massima pressione" sull'Iran. Strategia che, a suo dire, sta funzionando ed è simile a quella che il presidente Usa sta usando con la Cina.

Per quanto riguarda l'ipotesi di un incontro tra il presiente Usa Donald Trump e il presidente iraniano Hassan Rohani, Mnuchin ha chiarito che al momento non c'è un piano, ma che Trump è aperto rispetto all'ipotesi.