Moavero: migranti puntano all'Europa, servono linee operative Ue

Sim

Roma, 25 lug. (askanews) - I migranti "vogliono raggiungere l'Europa, non una costa italiana, spagnola, maltese, o un'isola greca", per cui spetta all'Unione europea assumere "decisioni operative e normative" capaci di affrontare un "fenomeno di magnitudo inusuale sia come numeri che come impatto emotivo e operativo sui paesi che vengono lasciati, su quelli attraversati e su quelli di arrivo". E' quanto ha detto oggi il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, rispondendo in Senato a un'interrogazione sulla politica migratoria del governo.

Il ministro ha ricordato che "i trattati europei prevedono la possibilità di una politica delle migrazioni, ma la normativa europea adottata riguarda solo le procedure per il diritto di asilo, che riguardano un numero limitato di migranti".(Segue)