Mobilità: assessore Lombardia De Corato, 'presto proposta legge su monopattini'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 31 ago. (Adnkronos) – "Presenterò nei prossimi giorni al presidente Fontana una proposta di legge da inoltrare poi alle Camere che è volta ad un ulteriore inasprimento della normativa con l’introduzione di misure per una maggiore sicurezza non solo degli utilizzatori dei monopattini ma anche degli altri utenti della strada". Lo annuncia l'assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Riccardo De Corato. "Si prevede infatti in detta proposta normativa la necessaria assicurazione per responsabilità civile e l’obbligo del casco per chiunque utilizzi il monopattino".

La speranza, continua De Corato, "è che finalmente si giunga ad una restrittiva normativa per questi veicoli proprio al fine di limitare i danni ed anche ridurre i costi sociali ad essi collegati. Da mesi sono attento a questa delicata tematica, tanto che mi sono reso promotore anche di una raccolta firme online e nelle piazze milanesi per sollecitare il governo a prevedere misure più stringenti”. Il decreto Milleproroghe 2020 ha prorogato di 12 mesi l’articolo che consente la sperimentazione della circolazione mediante segway, hoverboard e monowheel,ovvero dispositivi a propulsione prevalentemente elettrica secondo caratteristiche tecniche e costruttive.

Con questa disposizione ha previsto anche modifiche all’articolo 1 comma 75 della legge 27/12/2019 numero 160 riguardante i monopattini elettrici. Le modifiche apportate però, sostiene De Corato, “sono assolutamente insufficienti e prova ne è l’enorme numero di incidenti stradali, spesso, con gravi conseguenze per i conduttori di questi mezzi. Proprio di ieri la triste notizia del decesso di un ragazzino di appena 13 anni in seguito ad una caduta da un monopattino elettrico a Sesto San Giovanni. A Milano da giugno 2020 ad oggi sono state registrate da Areu 642 richieste di soccorso per sinistri che hanno coinvolto questi mezzi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli