Mobilità: Bettini (Pirelli), 'quella del futuro, sicura, pulita, efficiente, inclusiva'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Gli obiettivi della mobilità dei prossimi anni, soprattutto per quanto riguarda quella urbana: essere sicura, pulita, efficiente, inclusiva. "Sono questi i temi che dobbiamo affrontare, in questo ordine". Così Filippo Bettini, head of sustainability and risk governance Pirelli intervenendo al convegno "Sostenibilità & Circular Economy" nell'ambito di Ecomondo 2020.

Per farlo, le aziende devono puntare all'innovazione "seguendo l'evoluzione del parco macchine sempre più elettrico e che ha richiesto un'evoluzione anche degli pneumatici che devono ridurre la resistenza per garantire maggiore autonomia al veicolo elettrico, assicurare tenuta sul bagnato e ridurre il rumore", aggiunge Bettini.

Le azioni di sostenibilità riguardano anche la fase di produzione, su più fronti: "riduzione delle emissioni di CO2, energie rinnovabili e utilizzo di materiali di origine sempre meno fossile e sempre più naturali. Lo è la gomma naturale, per definizione, elemento tipico degli pneumatici, favorendo recupero e riciclo di tuti i componenti".