Mobilità: Nobili (Iv), 'nessuna emergenza per incidenti con monopattini'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 giu. (Adnkronos) – "Proprio questa settimana in commissione Trasporti abbiamo audito sindaci e assessori alla Mobilità di diverse città e regioni italiane che hanno scelto di aprirsi alla micromobilità sostenibile, città diverse, dal nord al sud, guidare da amministratori di ogni orientamento politico, da Milano a Bari, da Torino a Pescara, da Roma a Genova. Tutte le audizioni hanno chiarito che c'è una distanza evidente tra chi alimenta paure e contrasta lo sviluppo della mobilità sostenibile in Parlamento e la realtà delle nostre aree urbane che sanno quanto è importante. Non c'è alcuna emergenza monopattini in Italia. Non c'è alcuna emergenza incidenti. Lo dicono i dati". Ad affermarlo Luciano Nobili, deputato di Italia viva.

"C’e solo -aggiunge- una cattiva propaganda costruita su realtà dove la gestione non è stata ordinata o dove i comportamenti di una minoranza di cittadini non sono corretti. Ma le regole ci sono, basta farle rispettare educando, sanzionando e utilizzando le tante opportunità che l’innovazione mette a disposizione di gestori e Comuni".

"Dobbiamo certo intervenire per aumentare la sicurezza dei pedoni e di chi utilizza il mezzo, ma scommettendo come Parlamento sulla micromobilità sostenibile, non contro. Anche perché -conclude Nobili- i cittadini hanno mostrato di apprezzarla e hanno imparato ad utilizzare questi mezzi nel modo corretto, per gli spostamenti dell'ultimo miglio e per l'intermodalità, cioè esattamente per quello per cui sono stati pensati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli