Mobilità, Tanzilli (Assosharing): "Nostri monopattini già assicurati e più sicuri"

·1 minuto per la lettura

“Come settore di micro-mobilità sharing noi siamo già assicurati e non siamo contrari all’ipotesi di un’eventuale introduzione dell’assicurazione per i monopattini elettrici privati”. Così all’Adnkronos Matteo Tanzilli, presidente di Assosharing, commenta la norma contenuta nel decreto Infrastrutture e Trasporti, secondo cui entro sei mesi il ministero valuterà ulteriori interventi, come l’assicurazione, per il comparto.

“Gli incidenti con monopattini che avvengono oggi riguardano soprattutto i mezzi privati, anche perché molti sono ‘truccati’ – spiega – i nostri mezzi di sharing invece sono più sicuri. Noi infatti potremo adeguarci con un semplice click da remoto alla norma che prevede la riduzione della velocità da 25 a 20 km/h. I mezzi sharing sono più sicuri di quelli privati – conclude Tanzilli – anche perché quando mettiamo i nostri monopattini in strada, le amministrazioni ci chiedono sempre che abbiano la copertura assicurativa”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli