Moda: Accademia Koefia e College Jakarta, il 3 novembre sarà firmato accordo di scambi e collaborazione

·2 minuto per la lettura

Il 3 novembre (ore 10.30), presso la residenza dell'ambasciatore della Repubblica di Indonesia a Roma, alla presenza dell’ambasciatrice di Indonesia in Italia H.E. Esti Andayani, sarà firmato un accordo ufficiale di collaborazione e scambio culturale tra La Salle College di Jakarta– rappresentata da Poppy Dharson co- fondatrice e L’Accademia Internazionale di Moda di Roma Koefia rappresentata dal direttore Giovanni Di Pasquale e da Bianca Cimiotti Lami, curatrice degli eventi.

"Con questo accordo si vuole dare continuità e ufficialità al lavoro svolto di questi ultimi anni - spiega una nota - in cui l’Italia e l’Indonesia si sono rese protagoniste di concreti scambi culturali e di cooperazione nell’ambito delle attività creative che le stesse accademie rappresentano. Fino ad oggi sono stati ospitati numerosi giovani stilisti indonesiani presso l’Accademia Koefia per l’approfondimento e la formazione nell’ambito del settore tessile – abbigliamento - ricorda ancora la nota -in particolar modo per lo studio dell’Alta Moda. Numerose, inoltre, sono state le missioni della Koefia come ospite d’onore, con le sue collezioni d’AltaModa, all’Indonesia Fashion week, il Salone più importante del medio oriente, di cui Poppy Dharsono è il presidente in carica".

Il lavoro e le collezioni realizzate con i tessuti Batik hanno dato la possibilità di creare dei laboratori creativi e lo sviluppo di nuove forme contemporanee sui temi di tradizione antica, in chiave moderna, i cui costumi e originalità hanno segnato un passo avanti per lo sviluppo di progetti di scambio culturale e attività internazionali. La creatività e la vita dell’alto artigianato artistico sono gli elementi che accomunano le due prestigiose strutture e i due paesi che hanno a cuore il futuro delle nuove generazioni tese all’apertura di nuovi mercati e soprattutto a favore della ricerca creativa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli