Moda, dal 16 al 18 gennaio da Wsm 40 collezioni uomo e gender fluid

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 gen. (askanews) - Durante la settimana milanese della moda maschile è in programma un'edizione online di Wsm Fashion Reboot, evento che riunisce moda, artigianato e sostenibilità. Per questa versione interamente digitale dell'evento è prevista dal 16 al 18 gennaio la presentazione sulla nuova piattaforma Wsm-White di oltre 40 collezioni uomo e gender fluid. A illustrare i contenuti della manifestazione è stata l'assessora al Commercio, Attività produttive, Moda e Design del Comune di Milano, Cristina Tajani con Massimiliano Bizzi, founder di White, Beppe Angiolini di Cbi - Camera Buyer Italia e il Presidente di Confartigianato Marco Granelli.

Tra i protagonisti di questa edizione, in equilibrio tra artigianalità e sostenibilità, ci saranno presenze consolidate come Tiziano Guardini, Patrick McDowell, Blue of a kind, Yekaterina Ivankova, che è stata anche Special Project del salone. A questi si aggiungono Froy, brand di maglieria sperimentale fondato da Arman Avetikyan, Bobblehaus che si rivolge alla Gen-Z con un mix di moda, musica, arte e intrattenimento, Ntmb (acronimo di never too much basic). Produzioni che prestano grande attenzione all'artigianalità e alla sostenibilità dando vita a creazioni irripetibili con una forte personalità, grazie all'heritage, un concetto che parla di cultura e rende ogni prodotto un simbolo di innovazione tramite il design.

Tra i marchi ci saranno quelli della maglieria sofisticata di Lucques, i cappelli di CHATTouché, le giacche di ispirazione workwear di Vanadio23, le camicie gender fluid di Waxman Brothers, fino al progetto di abbigliamento di Wundercamera Wardrobe nato nel 2018 come guardaroba di Wundercamera Lab, agenzia di direzione artistica fondata da Monica Lardera e Riccardo Forlini. "Grazie a un calendario totalmente online che coniuga linguaggi contemporanei e tecnologia, si permette a tante piccole realtà artigianali di presentare in maniera efficace e mirata le proprie idee e collezioni a buyer, giornalisti e operatori quasi fossero presentazioni private ad hoc".