Moda: Mido chiude tre giorni eyewear con oltre 22mila presenze

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 mag. (Adnkronos) – Ha chiuso ieri la 50esima edizione di Mido, la fiera dedicata al mondo dell'eyewear, andata in scena negli spazi di Fiera Milano Rho. Il bilancio di questa edizione, sottolinea il presidente Giovanni Vitaloni "è senz’altro positivo perché le 22mila presenze di Mido 2022 sono state di qualità, motivate dalla voglia di fare business, sfidando le avversità di questo periodo. Abbiamo confermato la nostra capacità di essere punto di riferimento del settore, consolidando il ruolo di Mido nella creazione di business e di idee". Oltre 660 le aziende espositrici provenienti 45 paesi, distribuite in 5 padiglioni e 8 aree espositive, che hanno incontrato visitatori da oltre 50 paesi: Europa (in particolare Francia, Spagna, Germania, Gran Bretagna, Portogallo, Grecia, Paesi Bassi, Svizzera), Stati Uniti, Israele, Brasile, India, Tunisia, Iran, Sudafrica ed Emirati Arabi.

"Abbiamo avuto ottimi riscontri dagli espositori e dai visitatori sugli scambi commerciali realizzati in questi giorni – rimarca Vitaloni – il comparto riparte da qui. La fiera va vissuta in presenza, le aziende sono le protagoniste assolute di questo momento tanto strategico per l’occhialeria a livello internazionale ma anche per l’intera economia del nostro Paese. Oggi scriviamo tutti insieme un nuovo capitolo e insieme guardiamo al futuro con ottimismo e fiducia". L'appuntamento, chiave per tutto il settore, è stata inoltre un’opportunità di scambio e di business, un’occasione di confronto e di costruzione di nuove idee.

Sono state tante le novità e le esperienze proposte al pubblico. Dall’inedito del maestro Ennio Morricone 'Infinite Visioni', fatto ascoltare in anteprima mondiale assoluta all’opening event, alla performance di Dargen D’Amico, fino alla celebrazione dei protagonisti della manifestazione e del settore con i premi BeStore e Stand Up For Green. Importante anche la partecipazione degli utenti online collegati alla piattaforma B2b, che coinvolge quanti – da ogni parte del mondo – non hanno potuto partecipare all’evento live, e gli utenti collegati ai profili social di Mido, che hanno animato le pagine dell’evento con oltre 10.000 contenuti condivisi tra post e storie, che hanno superato un milione di impressions.

Mido è stato inoltre trasmesso live sulla Mido Tv, che quest’anno ha prodotto 77 video trasmessi live sul canale Youtube, registrando complessivamente 350mila riproduzioni. La manifestazione continua a essere attiva sulla piattaforma on line e sui canali social ufficiali: Instagram, Facebook, Twitter e Linkedin. La kermesse tornerà dal vivo il prossimo anno, dal 4 al 6 febbraio 2023, sempre a Fiera Milano Rho.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli