Modena, Gruppo Bper inaugura Hub vaccinale 'aziendale'

·3 minuto per la lettura

Già 4 mila prenotati di cui 1200 solo a Modena. La campagna vaccinale nazionale per tutti i dipendenti e famigliari del Gruppo Bper accelera. Migliaia di adesioni negli Hub messi a disposizione del Gruppo nei punti Unisalute e oggi nel parcheggio della sede del Centro Servizi del gruppo bancario, a Modena, è stato inaugurato il Punto Vaccinale anti Covid 19. Si tratta in tutto e per tutto di una clinica mobile sul modello di quelle rese famose dalla Moto Gp. Due piani con sale d'attesa, postazioni per la valutazione dell'anamnesi dei pazienti e soprattutto box dove vengono somministrati i vaccini. Inaugurato e subito operativo con le prime persone convocate per le dosi di vaccino già da stamattina.

"Si tratta di una grande soddisfazione, sono già 4mila i colleghi e familiari che si sono prenotati e la speranza è quella di essere utili in futuro a sempre più persone - ha spiegato il vice direttore generale di Bper Pierpio Cerfogli - Funziona come un normale punto vaccinale, è necessario prenotarsi, con tempi di attesa molto brevi, ma soprattutto, la cosa più importante di questa iniziativa, è che consente di alleggerire la pressione sulle altre strutture e quindi comporta un beneficio anche per i non-dipendenti Bper."

L'accordo con Unisalute non si limita ai vaccini. Per i dipendenti Bper e loro familiari infatti verrà messo a disposizione una polizza assicurativa in caso di eventuali reazioni avverse al vaccino e un indennizzo giornaliero a fronte di ricovero in ospedale.

Al Taglio del nastro del nuovo Hub vaccinale mobile del Gruppo Bper era presente anche Eddy Bellei, coordinatore provinciale Campagna vaccinale della Ausl di Modena: "Ringrazio Bper e tutte le aziende che stanno inaugurando punti vaccinali perché per noi sono molto importanti. Ci permette di aumentare il numero di lavoratori vaccinati, e questo ci permette di proteggere i luoghi di lavoro, chi ci lavora e i loro famigliari. Come sapete a Modena stiamo raggiungendo livelli di vaccinazioni molto alti, è vaccinato l'87% degli over 60, mentre il 56% della popolazione da 12 anni in su ha ricevuto almeno una dose. Tutti i dati epidemiologici ci dimostrano che il numero di contagio tra la popolazione in età più avanzata (che è quella più vaccinata) è drasticamente calato. Questo Hub vaccinale resterà aperto tutti i giorni ed è in costante contatto con l'Azienda Usl per le forniture di vaccini. Ogni giorno ci verrà comunicato il numero di vaccini necessari."

Soddisfatto Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena, che da tempo sta invitando le aziende più importanti della città di dotarsi di punti vaccinali. "E' un ulteriore segno della squadra che si sta mettendo in campo per mettere all'angolo il virus - ha spiegato Muzzarelli - e l'unico modo per farlo è vaccinare. 570 mila vaccinati ad oggi a Modena, e devo dire questa di Bper è una operazione che sta dentro alla risposta di comunità che stiamo dando. Guardiamo all'autunno con una speranza aggiuntiva, sapendo che se ci sarà bisogno di una terza vaccinazione siamo pronti"

"Quello che vediamo oggi fa parte di un percorso che Bper ha messo in campo da un anno e mezzo - ha commentato Giuseppe Corni direttore risorse umane Gruppo Bper - tra protocolli e normative lo sforzo è stato molto importante per continuare a lavorare in sicurezza. Ci sono 18 mila dipendenti in tutta italia, molti hanno già avuto la possibilità di vaccinarsi con i canali regionale e le aziende sanitarie, ce ne sono circa 3-4 mila che per motivi di età non hanno invece ancora provveduto. A loro e ai loro familiari stretti è dedicata questa operazione. Questo Hub mobile è un unicum che abbiamo scelto di mettere a disposizione per l'alto numero di dipendenti presenti a Modena, nel resto d'Italia si useranno punti convenzionati con Unisalute. Il piano è già cominciato ad oggi sono già 300 i dipendenti che hanno ricevuto il vaccino con il piano vaccinale aziendale "

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli