Moderna intensifica ricerca sito produttivo in Africa - presidente

·2 minuto per la lettura
Diverse fiale di vaccini Moderna

di Giselda Vagnoni e Emily Roe

ROMA (Reuters) - Ruanda, Senegal e Sud Africa sono in lizza per ospitare la prevista fabbrica di vaccini Moderna in Africa, ha detto il co-fondatore e presidente della casa farmaceutica, mentre il gruppo intensifica la ricerca di un sito produttivo sul continente.

La scorsa settimana Moderna ha annunciato di voler costruire una fabbrica in Africa per produrre ogni anno fino a 500 milioni di dosi di vaccini, incluso quello contro il Covid-19, mentre aumentano le pressioni affinché le case farmaceutiche producano farmaci in paesi a basso reddito.

Noubar Afeyan, un ingegnere biochimico di origine armena che ha co-fondato Moderna nel 2010, ha detto in un'intervista a Reuters ieri sera che con ogni probabilità il processo di selezione si intensificherà ora che la casa farmaceutica ha annunciato i suoi piani per l'Africa.

Secondo gli esperti sanitari, Ruanda, Senegal e Sud Africa potrebbero essere candidati papabili poiché o hanno già esperienza nel campo e già producono vaccini, o hanno espresso interesse allo sviluppo di un'industria di questo tipo.

Alla domanda di Reuters se Moderna considerasse i tre paesi come potenziali candidati, Afeyan ha risposto: "posso confermarlo, si".

Il presidente di Moderna non ha però dato ulteriori dettagli sui paesi con cui la casa farmaceutica è in contatto per il processo di selezione.

"Quello che conta di più per noi sono le condizioni in cui potremmo trovarci ad operare. Ossia il sistema sanitario ... la presenza di personale qualificato che possa aiutarci almeno con parte degli studi clinici necessari", ha detto Afeyan.

"Sappiamo che ci sono diversi paesi con buoni sistemi sanitari e parecchio interesse a lavorare in questo ambito, dunque troveremo dei partner", ha aggiunto.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli