Modi dice no alla Cina: India non entra in accordo commercio RCEP

Mos

Roma, 4 nov. (askanews) - No, grazie. Narendra Modi, il primo ministro indiano, è stato chiaro nel respingere l'ipotesi di entrare nel Partnerariato economico complessivo regionale (RCEP), un raggruppamento per il commercio asiatico a trazione cinese.

Modi, parlando al summit dell'iniziativa - che associa Pechino ai membri ASEAN, ma anche a Giappone, Corea del Sud, Australie e Nuova Zelanda -, è stato netto: "I nostri agricoltori, i nostri commercianti, professionisti e industrie hanno voce in capitolo i tale diecisione. Egualmente importanti sono lavoraotri e consumatori, che rendono l'India un enorme mercato e la terza economia del mondo in termini di parità di potere d'acquisto. Quando misuro l'accordo RCEP in relazione agli interessi di tutti gli indiani, non ho una risposta positiva". (Segue)