Modica, “Marcello Gelati”: attività distrutta da un incidente stradale

Marcello Gelati

A causa di un incidente stradale ora un artigiano e l’intera sua famiglia hanno perso l’unica loro fonte di guadagno. Marcello Crucetta, noto come Marcello Gelati, ha perso la sua attività quando il suo camion è stato investito da una BWM sulla SS. 194 Marina di Modica-Modica. Marcello sta chiedendo aiuto per poter ricominciare.

L’incidente stradale a Modica

Marcello Crucetta, noto come Marcello Gelati, stava facendo ritorno a casa col figlio Daniele dopo una dura giornata di lavoro. Ad un certo punto una BWM lo ha travolto sulla SS. 194 Marina di Modica-Modica. Lui si è salvato per fortuna ma non la sua fonte di guadagno. Infatti Crucetta aveva un’attività di gelati sul Lungomare Buonarroti di Marina di Modica, che era diventata un punto di ritrovo. Egli era apprezzato non sono per la bontà dei suoi gelati ma anche per la sua cordialità, la sua disponibilità con tutti e con i bambini, che erano i suoi principali clienti. A causa dell’incidente, il suo camion è andato distrutto e per continuare ha bisogno di uno nuovo, solo che non può permetterselo. “E’ tutto finito, dopo 32 anni. Non so come fare, il camion è distrutto, inutilizzabile. Ho perso il lavoro. Viviamo solo di questo. E non abbiamo più come sostenerci. In quella strada, tutte le notti, vedevo gente correre come dannati. Tante volte ho rischiato. Faccio un appello affinché si faccia qualcosa per evitare drammi”: ha raccontato l’artigiano disperato. La città ora sta cercando di fornirgli l’aiuto necessario, attraverso una raccolta di somme che permetta di dargli i soldi necessari a riacquistare un camion per tornare al lavoro.