Modric ricorda la lite tra Mourinho e Ronaldo: "CR7 stava per piangere"

Luka Modric ha raccontato la sua vita da calciatore nell'autobiografia "A modo mio". In particolare c'è un aneddoto riguardo Cristiano Ronaldo e José Mourinho a destare interesse.

"Una volta rimasi davvero sbalordito dalla reazione rabbiosa di Mourinho nei confronti di Cristiano Ronaldo. Fu durante una partita di Coppa di Spagna in cui stavamo vincenzo 2-0: un terzino avversario andò in profondità sul versante sinistro del nostro schieramento, Ronaldo non lo seguì e Mourinho gli gridò nervosamente di marcarlo.

Ad azione ormai conclusa, il mister continuò a lamentarsi. Ne nacque un vero e proprio litigio. Quando arrivammo negli spogliatoio, Ronaldo era disperato, quasi sul punto di piangere, e disse 'Faccio del mio meglio e lui continua a criticarmi'."

Il croato continua a raccontare l'episodio, che risale al 2013. Modric sembra comunque avere parecchia stima di José Murinho.

"Poi entrò Mourinho. Si mise al centro dello spogliatoio e rinfacciò con rabbia a Ronaldo di non essere stato responsabile durante la partita. Gli animi si scaldarono e ad un certo punto i compagni dovettero intervenire. Mourinho è così, ha delle reazioni sanguigne e non la manda a dire, non importa di chi si tratta".