Moffie di Oliver Hermanus: l'amore gay durante l'Apartheid 'E' un film in parte personale'

Il regista Sudafricanno Oliver Hrmanus torna alla Mostra del Cinema di Venezia con 'Moffie', film ispirato al libro autobiografico di André- Crla van der Merwe. "Quando ho letto il libro sono rimasto colpito dalla potenza e dal dettaglio con cui viene raccontato questo pezzo della nostra storia. Non sapevo del trattamento riservato ai soldati omosessuali, del reparto psichiatrico 22 o dei danni che il sistema aveva causato in così tanti giovani uomini. Ho sentito che Moffie andava trasformato in un film. - ha detto il regista.

crediti foto@La Biennale di Venezia