Mogadiscio, al Shabab rivendica la strage

webinfo@adnkronos.com

Gli al-Shabab somali hanno rivendicato l'attentato che ha provocato quasi cento morti a Mogadiscio dichiarando che era diretto contro "gli invasori turchi". Il portavoce del gruppo terrorista islamista ha espresso rincrescimento per le vittime civili, spiegando che l'obiettivo dell'attacco bomba era un convoglio turco e aggiungendo che gli al Shabab continueranno a prendere di mira gli "invasori turchi".