Mogherini: record rimpatri volontari da Libia, 28.000 in 6 mesi

Loc

Bruxelles, 16 lug. (askanews) - I programmi di rimpatrio volontario dei migranti dalla Libia, verso i paesi d'origine stanno avendo un successo straordinario: negli ultimi sei mesi 28.000 persone hanno scelto questa strada, piuttosto che continuare ad attendere che di imbarcarsi per un viaggio pericoloso per l'Italia mettendosi nelle mani dei trafficanti. A ricordare questo record è stata, oggi a Bruxelles, Federica Mogherini, Alto rappresentante per la Politica estera e di sicurezza comune dell'Ue, durante la sua conferenza stampa a margine del Consiglio Affari esteri, da lei presieduto.

Con questo programma, frutto di in lavoro comune del Servizio esterno dell'Ue e con le autorità libiche, l'Unhcr (l'Alto Commissariato Onu per i Rifugiati) e l'Oim (l'Organizzazione internazionale per le Migrazioni) sono stati rimpatriati "28.000 migranti in sei mesi, più che in tutti gli anni precedenti", ha sottolineato Mogherini, che poi ha citato anche un'altra cifra significativa: in questi sei mesi, "abbiamo avuto anche un calo degli arrivi (dei migranti clandestini dalla Libia in Italia, ndr) dell'85%, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso".

Questo significa. ha aggiunto l'Alto Rappresentante, "che il nostro lavoro sta portando risultati; ma è un lavoro che deve essere consolidato", continuando a fornire i finanziamenti necessari, in particolare "per il Fondo fiduciario per l'Africa".