Moglie emiro Dubai ha chiesto protezione da matrimonio forzato

Ihr

Roma, 30 lug. (askanews) - La principessa Haya, moglie dell'emiro di Diubai, fuggita a Londra dagli Emirati arabi uniti all'inizio dell'anno insieme ai figli ha chiesto un ordine di protezione dal matrimonio forzato in un tribunale del Regno Unito. Lo scrive la Bbc. La principessa Haya ha chiesto anche la custodia dei suoi figli e un ordine di non molestie.

Lo sceicco Mohammed, il marito, nel frattempo ha chiesto il ritorno dei figli a Dubai, e al tribunale di imporre restrizioni sulla segnalazione di dettagli sugli ordini, richiesta respinta dal giudice. La principessa, figlia del defunto re Hussein di Giordania, ha studiato in scuole private in Gran Bretagna, è una campionessa di equitazione olimpica nonché sorellastra dell'attuale sovrano giordano, re Abdullah II.(Segue)