Moige contro GF vip, l'appello agli sponsor dopo gli episodi di Amedeo Goria su

Dopo gli episodi che hanno avuto come protagonisti Amedeo Goria e Ainett Stephens, è intervenuto il Moige. Il Movimento Italiano Genitori ha rivolto un appello agli sponsor della trasmissione.

LEGGI ANCHE:-- Amedeo Goria chiede di parlare con il proprio agente: la decisione e l'intervento di Signorini

“L'appello è rivolto in primis alle aziende sponsor che collocano i propri prodotti e servizi all'interno della casa del grande Fratello vip [...] Richiamiamo le aziende a valutare attentamente la collocazione dei propri investimenti pubblicitari [...] È un modo di manifestare un senso di responsabilità verso il sistema educativo del Paese [...] di promuovere valori e modelli culturali positivi e rispettosi della donna” ha comunicato il Moige

La presidente del Moige, Elisabetta Scala, si è espressa proprio a riguardo dei comportamenti di Amedeo Goria, parlando di "modelli disfunzionali che vengono fatti passare come "normali" o "divertenti", sottovalutando quanto influiscono sui comportamenti che poi vengono agiti nel mondo reale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli