Molesta bimba di 11 anni ad Afragola: è caccia all’uomo

Molesta bimba di 11 anni ad Afragola: è caccia all’uomo

Molesta bimba di 11 anni: orribile episodio ad Afragola, nella provincia di Napoli, durante il pomeriggio di martedì 14 Gennaio 2020. Un bambina di soli 11 anni è stata aggredita e palpeggiata da un uomo mentre si recava a scuola. A denunciare il fatto, la madre della piccola, attraverso un post pubblicato sui social. La donna descrive quanto accaduto.

Mentre la piccola stava andando a scuola, all’istituto Mozillo, scrive la madre, un uomo le si è avvicinato, richiamando la sua attenzione e fermandola. A quel punto, il malintenzionato avrebbe sputato addosso alla bimba, dicendole che era sporca. Nel tentativo di ripulirla, le avrebbe toccato le gambe e il sedere. La bambina, nonostante fosse terrorizzata, è riuscita a divincolarsi. L’uomo si è invece dato alla fuga.

Molesta bimba di 11 anni

Oltre che su Facebook, la madre della bambina ha ovviamente denunciato l’accaduto anche alle forze dell’ordine. Sulla vicenda i Carabinieri hanno immediatamente iniziato le indagini. L’obiettivo è cercare di identificare il più presto possibile l’uomo che ha molestato l’11enne. Fondamentali, in questo caso, le immagini delle telecamere di sorveglianza poste nella zona dove si è consumata la molestia. Tutti i video sono già stati sequestrati dai militari.

Lo sfogo della madre su Facebook è piuttosto duro: la donna urla tutta la sua rabbia e il suo disappunto per quanto capitato alla figlia, usando toni molto pesanti. “Spera di non trovarti mai sulla mia strada perchè te ne farò pentire bastar** figlio di pu****. Sei un verme schifoso”: queste alcune parole scritte dalla donna.