Molesta ragazzine sul bus a Roma, carabinieri arrestano 38enne

·1 minuto per la lettura

Accusato di avere molestato due ragazzine minorenni su un autobus un trentottenne è stato arrestato dai carabinieri. I militari della stazione di Roma Prima Porta hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari un egiziano, disoccupato e incensurato, accusato di avere molestato pesantemente due ragazze minorenni, di 12 e 13 anni. In seguito alle denunce dei genitori delle vittime, è stato appurato che l’uomo, approfittando della calca sul mezzo che trasportava le giovani a scuola, ha palpeggiato il seno ad entrambe, molestandole. L'uomo è sceso subito dopo facendo perdere le proprie tracce.

Grazie alla descrizione fornita dalle vittime e dalle persone presenti sul bus, i militari sono riusciti a identificare il trentottenne che è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli