Molinari (Lega): Rackete libera è precedente gravissimo

Rea

Roma, 17 gen. (askanews) - "La conferma della scarcerazione di Rackete fa perdere al nostro Paese la sovranità nazionale. Rackete ha violato le leggi italiane, ordini impartiti dal nostro governo, ha speronato una motovedetta della Guardia di Finanza ed è libera, il ministro che le aveva negato l'accesso nel pieno esercizio dei propri poteri va a processo. Assurdo". Lo dichiara Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera. "Questa sentenza avrà conseguenze molto gravi perché crea un precedente pericolosissimo. Qualsiasi nave potrà fregarsene degli ordini del nostro governo per fare il bello e cattivo tempo nelle nostre acque territoriali, certa che poi ci sarà sempre qualcun pronto a scagionarla".