Molinari (Lega): raddoppio ministeri frutto divisioni maggioranza

Pol/Arc

Roma, 28 dic. (askanews) - "Il presidente Conte avrebbe fatto meglio a prendere atto del fallimento del governo giallofucsia e dimettersi invece di raccontare la favoletta secondo cui va tutto bene. La realtà è un'altra: le tasse e gli sbarchi di clandestini sulle nostre coste continuano ad aumentare tanto quanto i litigi e le spaccature all'interno della maggioranza. Non a caso ora arriva un altro ministero, causato dall'ennesima divisione e logica spartitoria tutta interna alla maggioranza. L'italia merita di più e di meglio. E' ora di calare il sipario e di tornare al voto". Lo afferma il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari.