Molino Rossetto garantisce posto a 70 lavoratori ex Batan -2-

Bnz

Padova, 6 nov. (askanews) - La firma dei primi contratti, operativi da subito, ha avuto luogo nei giorni scorsi nella sede Assindustria Venetocentro di Padova, dopo un confronto tra la proprietà Molino Rossetto e tutti i lavoratori, 21 dei quali rappresentati da ADL Cobas. Una volta assolti tutti gli adempimenti previsti dalla normativa, si procederà all'assunzione del personale rimanente, che comunque si verificherà non oltre il prossimo 15 novembre. Per tutti l'inquadramento in Molino Rossetto prevede l'assunzione a tempo indeterminato con contratto collettivo nazionale industria alimentare.