Monaco-Juventus, Allegri sul pezzo: "Non sottovalutiamo nessuno"

Massimiliano Allegri commenta il sorteggio di Champions: "Non è nella cultura della Juventus sottovalutare un avversario, servirà concentrazione".

Il sorteggio delle semifinali di Champions League ha riservato alla Juventus il Monaco, avversario con meno storia e tradizione rispetto alle due madrilene ma ricco di talento e gioventù. Su Twitter Massimiliano Allegri commenta l'esito degli accoppiamenti di Nyon con il consueto equilibrio.

"Non è nella cultura della Juve sottovalutare un avversario, figuriamoci una semifinalista di Champions: servirà massima concentrazione!", il monito lanciato dall'allenatore bianconero, consapevole del valore della formazione del Principato.

I precedenti sorridono alla Juventus, che è riuscita ad eliminare il Monaco sia nella semifinale di Champions del 1997-98 che nei quarti del 2014-15. Tradizione favorevole, dunque, per la Vecchia Signora contro i monegaschi, ma guai a pensare di aver già passato il turno.

L'appuntamento per la gara di andata è per il 3 maggio alle ore 20.45 al 'Louis II' di Montecarlo, con il ritorno programmato invece il 9 maggio, sempre allo stesso orario, allo 'Stadium' di Torino.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità