Mondo di mezzo, giudici respingono istanza: Buzzi resta in carcere

Rus

Roma, 12 nov. (askanews) - Deve rimanere in carcere Salvatore Buzzi, il cosiddetto "ras delle cooperative romane", personaggio centrale nel processo Mondo di Mezzo. La Corte d'Appello di Roma ha rigettato l'istanza avanzata nei giorni scorsi dai difensori dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha fatto cadere nei confronti di Buzzi l'accusa di mafia.

Nav