Mondo Rai/appuntamenti e novità

webinfo@adnkronos.com

La svolta, forse decisiva, nelle indagini sul caso di Maddie McCann, la bambina di tre anni rapita nel 2007 mentre era in vacanza con la famiglia in Portogallo, sarà l’argomento portante della puntata di Chi l’ha visto? in onda domani alle 21.20 su Rai3. C’è un uomo sospettato, un pedofilo già condannato per reati sessuali, ora in carcere in Germania. Era stato arrestato a Milano nel 2018 per reati di droga. 

Quarto appuntamento del ciclo “Federico Fellini, realista visionario”, con “La città delle donne”, domani alle 21.10 su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre). Marcello Mastroianni interpreta Snàporaz, un uomo che si invaghisce di una donna e decide di seguirla, ma finisce in un congresso di femministe agguerrite, nel castello di un santone dell’erotismo, in un tribunale dove le donne lo condannano e infine in un’arena in cui rischia il linciaggio. Un film sull’universo femminile, passione e ossessione del regista. Il cast tecnico è composto dai grandi nomi del Cinema: la fotografia è di Giuseppe Rotunno, le scenografie di Dante Ferretti, i costumi di Gabriella Pescucci, il montaggio di Ruggero Mastroianni e la sceneggiatura è stata scritta in collaborazione con Bernardino Zapponi e Brunello Rondi. Il manifesto pubblicitario è stato disegnato da Andrea Pazienza. A seguire, a “MovieMag” i premi Oscar Dante Ferretti e Gabriella Pescucci raccontano il loro rapporto con il regista. Il ciclo prosegue tutte le mattine da domenica 14 a sabato 20 giugno, con altri straordinari titoli del Maestro: “La dolce vita”, “8 ½”, ma anche la sua prima regia “Lo sceicco bianco”, sino al commovente “Ginger e Fred” con Giulietta Masina e Marcello Mastroianni. E dal 24 giugno le notti di Rai Movie saranno illuminate dai titoli del “Faro” del cinema italiano: “La voce della luna”, “Il Satyricon”, “Il Casanova di Federico Fellini”, l’episodio “Toby Dammit” di “Tre passi nel delirio”, “E la nave va”, “Prova d'orchestra”, “Intervista” e il documentario “Block-notes di un regista”. 

Approfondimenti sulla programmazione di Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre), aggiornamenti sulle ultime novità cinematografiche e interviste esclusive a “MovieMag” domani alle 23.40. Da Federico Fellini a un altro maestro del cinema mondiale: Vittorio De Sica. La trasmissione lo ricorda con immagini del prezioso archivio delle Teche Rai. Poi, la costumista Gabriella Pescucci e lo scenografo Dante Ferretti descrivono il lavoro sul set de La città delle donne di Federico Fellini, in onda in prima serata su Rai Movie. Un racconto suggestivo della vita dentro il teatro di posa e del sodalizio artistico con il regista di Rimini. A seguire, Federico Pontiggia incontra Lillo che, insieme a Greg, ha esordito alla regia con D.N.A. (Decisamente Non Adatti). L’artista ripercorre la sua carriera tra fumetto, teatro, cinema, radio e televisione, perché scherzando dice: “meglio fare tante cose male che una bene”. Parla anche dell’amicizia con Greg, dell’amore per il cinema e dell’importanza dell’umorismo. Tra i film in uscita sulle principali piattaforme on demand: “Doppia Pelle”, diretto da Quentin Dupieux con Jean Dujardin e Adèle Haenel; “The Room - La Stanza Del Desiderio” di Christian Volckman e “Abbi Fede”, una commedia che ruota attorno all’incontro di un parroco con un criminale incorreggibile. Raccontano la pellicola il protagonista Claudio Amendola e Giorgio Pasotti, regista, sceneggiatore e interprete del film. In questi giorni il Comitato consultivo permanente sul diritto d’autore sta discutendo le modalità di applicazione in Italia della direttiva europea sul copyright, il presidente dei 100 autori Stefano Sardo, nella puntata, spiega di cosa si tratta. Può succedere che film che amiamo si rivelino edizioni rimaneggiate rispetto alla versione originale. I Direcotr’s Cut permettono di scoprire un'opera cinematografica così com'è stata pensata e realizzata dal regista o dall’autore. Alberto Farina nella rubrica See You Next Wednesday racconta i casi più celebri di Director’s Cut. Infine, Simon&TheStars nel suo cineoroscopo svela il cielo dei vari segni zodiacali attraverso il cinema di Rai Movie.