Mondo Rai/appuntamenti e novità

webinfo@adnkronos.com

La prima opera assoluta dell'architettura gotica, nella quale il suo creatore, l'abate Sugerio, impiegò per la prima volta l'arco acuto e gli archi rampanti. La basilica di Saint Denis è la protagonista de “I segreti delle cattedrali” in onda domani alle 22.10 su Rai Storia, con un’introduzione del professor Alessandro Barbero. La cattedrale rappresenta un modello che poi si irradiò in tutta l'Europa medievale. Dall'inizio dell'umanità i templi più belli sono stati dedicati al sole e alla luce divina, ma fino all'XI secolo, gli edifici cristiani non privilegiavano la luce, quanto piuttosto l'ombra e solo una rivoluzione architettonica riporterà la luce al primo posto. Il responsabile di questa rivoluzione è un monaco con un destino speciale, Padre Sugerio. Quest'uomo di umili origini avrà una vita sorprendente che lo porterà fino alla corte del re e il suo genio e la sua passione cambieranno la chiesa dentro e fuori. Il suo amore per la luce, le reliquie, l'oro, i colori modificheranno il vecchio concetto di chiesa austera e povera. 

Elena Sofia Ricci è la protagonista della fiction "Che Dio ci aiuti 5", con Francesca Chillemi, Gianmarco Saurino, Arianna Montefiori, e la partecipazione di Valeria Fabrizi, in onda domani alle 21.25 su Rai1. Nel primo episodio dal titolo “Fuori!”, mentre Suor Angela cerca di salvare una bambina che sembra essere vittima della sua stessa madre, Maria chiede aiuto a Nico per affrontare il padre, ma qualcosa va storto e Nico si ritrova al ballo scolastico con Ginevra. Intanto le nostre suore cercano di boicottare Azzurra, sempre convinta di vendere il convento, finché non si presenta un compratore inaspettato. Nel secondo intitolato “L’ultimo ricordo”, mentre Suor Angela aiuta Nico a ritrovare uno studente che sembra sparito nel nulla, Ginevra riceve una foto compromettente di lei e Nico alla sera del ballo. Nel frattempo, Azzurra non vuole incontrare il nuovo compratore perché è stato un suo amore di gioventù. Intanto Valentina e Gabriele sembrano pronti per una cena romantica, ma c’è un problema. 

Tutto pronto per la seconda puntata di “Made in Sud”, lo show comico della prima serata Rai2, in onda domani alle 21.20, dall’Auditorium del CPTV di Napoli. Al timone del programma i conduttori Stefano De Martino e Fatima Trotta, insieme a Biagio Izzo, con le sue incursioni comiche e i suoi tormentoni. Torna in palcoscenico anche questa settimana l’ospite speciale Enzo Avitabile che duetterà con il giovane rapper Speranza. Un altro momento musicale sarà poi affidato alla voce di Sal Da Vinci che sarà protagonista di un medley dedicato al musical di successo “C’era una volta… Scugnizzi” di cui canterà alcune canzoni, accompagnato da Stefano De Martino e Fatima Trotta. Ci sarà anche l’attore Lello Arena, ospite fisso di questa decima edizione. Tema della seconda puntata sarà l’estate. Tantissimi i comici che, tra personaggi vecchi e nuovi, saliranno sul palco: Paolo Caiazzo nei panni di “Tonino Cardamone”, Mino Abbacuccio con il suo Peppe Domanda , Mariano Bruno e i suoi tanti travestimenti tra cui “C’è Ttina”, Ciro Giustiniani nel nuovo personaggio de L’Immortale , Enzo e Sal, i “chirurghi” I Ditelo Voi, i “neo – genitori” Arteteca, la signora Romilda alias Maria Bolignano, e poi ancora la musica de I Sud 58, I Radio Rocket, Francesco Albanese, Peppe Iodice, Nello Iorio, Simone Schettino, Matranga e Minafò, le Sex and Sud, il professor Enzo Fischetti, Uccio De Santis, Ettore Massa, Antonio D’Ausilio, Peppe Laurato, Rosaria Miele, Rosario Alagna, Tommy Terrafino e le new entry di quest’anno Adel Ahmed, Vincenzo De Lucia, Claudio Di Giovanni, Giuseppe Accetta, I Gemelli di Guidonia. Il tutto condito dalla musica firmata da Frank Carpentieri e inserito nella suggestiva scenografia firmata Alida Cappellini e Giovanni Licheri, ricca di riferimenti alle città di mare, con una grande nave e un faro posizionati su un lato del palco e la presenza della Sirena Partenope. Realizzato nel Centro di Produzione Tv Rai di Napoli, prodotto da Rai2 in collaborazione con Tunnel produzioni, “Made in Sud” è un programma di Nando Mormone e Paolo Mariconda, scritto con Francesco Albanese, Gian Luca Belardi, Riccardo Cassini, Francesco Velonà e Ciro Ceruti. Scenografia di Alida Cappellini e Giovanni Licheri. Regia di Sergio Colabona.