Mondo Rai/appuntamenti e novità

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·8 minuto per la lettura

Il terzo appuntamento con il ciclo di eventi speciali “A Grande Richiesta” è lo show in prima serata, alle 21.25, che Rai 1 ha organizzato per festeggiare la carriera - vissuta al top delle classifiche - dei Ricchi e Poveri, il gruppo protagonista della pop music da oltre cinquant’anni, famoso in Italia e nel mondo, grazie all’inossidabile freschezza e contemporaneità del suo messaggio musicale. Domani sarà la volta di “Che sarà sarà”, una serata evento condotta da Carlo Conti, che ne firma anche la Direzione Artistica. Al centro dello show la ReuniON dei Ricchi e Poveri, progetto ideato e realizzato da Danilo Mancuso per riportare il gruppo alla sua formazione originaria, e i loro successi, autentici evergreen che sfidano il tempo e passano da una generazione all’altra, con tonalità nuove e rinnovato appeal. Proprio su questo “ponte musicale” che unisce il passato al presente, passeggerà Carlo Conti insieme ai Ricchi e Poveri, per rivivere e condividere emozioni con chi da sempre li segue e li ama e chi, per questioni anagrafiche, si è avvicinato solo di recente alle loro canzoni. Una gioiosa e rara armonia tra generazioni che coinvolge chi ha assistito ai loro esordi, i ragazzi e i bambini che oggi postano su Instagram le loro libere interpretazioni di “Mamma Maria” o “Sarà perché ti amo”. Una serata di musica, canzoni, ricordi e progetti con i Ricchi e Poveri, che ritornano, dopo il successo della performance sanremese dello scorso anno, nella loro formazione originale: Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu. La ReuniON, partita dal palco dell’Ariston, ha coinciso con i 50 anni dalla prima partecipazione al Festival di Sanremo e con il successo del brano “La prima cosa bella”. Nel corso della serata, l’ascolto di tanti successi eseguiti dai Ricchi e Poveri, anche in compagnia di ospiti e amici, da Al Bano a Roberto Vecchioni e Ivan Urgant (il conduttore di “Ciao 2020”, l’innovativo programma della tv russa trasmesso interamente in italiano la notte di Capodanno), in un racconto che abbraccia passato e presente e proietta il repertorio nel futuro.

Dopo una settimana di pausa, torna, domani alle 21.20, l’appuntamento con l’allegria e il buonumore di “Stasera tutto è possibile”, il comedy show di Rai2 condotto da Stefano De Martino. Sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli tutti gli ospiti si divertiranno con i tanti giochi dello show, primo tra tutti la celebre Stanza inclinata. Nessuna gara, solo intrattenimento e leggerezza. Per questa puntata, a tema “Mondo Animale”, oltre agli ospiti fissi del programma, Biagio Izzo, Francesco Paolantoni e Vincenzo De Lucia, le cui imitazioni stanno spopolando in tv e sul web e che questa settimana si calerà nei panni di Maria De Filippi, ci saranno Sergio Friscia, Andrea Delogu, Clementino, Barbara Foria, Gianluca Fubelli, Paola Di Benedetto e Anna Capasso. Presente,come sempre, anche la mascotte del programma: il Panda, "animato" dal ballerino Egon Polzone.

L'inarrestabile ascesa e la rovinosa caduta di un equilibrista rock. Dapprima frontman della punk rock band Generation X, ha raggiunto grande notorietà durante la sua carriera solista negli anni Ottanta, grazie a brani come White Wedding, Rebel Yell, Eyes Without a Face, Dancing With Myself e Flesh For Fantasy. Il nuovo episodio della serie “Rock Legends”, in onda in prima visione domani alle 22.50 su Rai5 e disponibile anche in lingua originale, ripercorre la vita e la carriera di Billy Idol.

La prima serata di domani alle 21.20 su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) è dedicata all’azione e vedrà protagonista un vendicativo Antonio Banderas in “Vendetta finale”, solido revenge movie che racconta le vicissitudini di un uomo che, in seguito all’omicidio di moglie e figlia, diventa un campione di incontri clandestini di MMA. E quando il caso di omicidio viene archiviato dalla polizia senza aver trovato i colpevoli, l’uomo decide di utilizzare l’esperienza nelle arti marziali acquisita per farsi giustizia da solo. A seguire, una nuova puntata di “Wonderland” il magazine di Rai4 che questa settimana è interamente dedicato ai videogame open world con lo speciale dal titolo Storie infinite e mondi aperti.

Tra i fornelli ci si può bruciare ma anche trovare il proprio riscatto. Questo è “Il sapore del successo” il film con Bradley Cooper in onda su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) domani alle 21.10. Adam Jones, è uno chef che ha perso tutto, dopo aver ottenuto le prestigiose due stelle Michelin tra droga a alcool. Sparito per tre anni dove ha cercato di placare i suoi demoni sgusciando ostriche a New Orleans, torna in pista e apre un nuovo ristorante a Londra insieme a un gruppo di amici. Diretto da John Wells il film vede insieme un cast straordinario composto da Sienna Miller, Omar Sy, Daniel Bruhl, Uma Thurman, Emma Thompson, Alicia Vikander, Lily James, e Riccardo Scamarcio.

Si può essere ebreo e al tempo stesso antisemita? Lo sceneggiatore e regista Henry Bean firma una pellicola ispirata alla storia vera dell’ebreo Daniel Balint che divenne naziskin, nel film “The Believer” in onda domani alle 21.15 su Rai5. Tra gli interpreti, Ryan Gosling, Billy Zane, Theresa Russell, Summer Phoenix, Glenn Fitzgerald, Garret Dillahunt Il film, trasmesso senza interruzioni pubblicitarie e disponibile anche in lingua originale, ha vinto il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival 2001. Daniel Balint, un ragazzo ebreo di New York, prova una strana e pericolosa attrazione per l'antisemitismo che lo porta ad aderire a un gruppo neonazista guidato da Lina Moebius e dal suo compagno Curtis. Spinto dai suoi due mentori, Daniel comincia a tenere conferenze e lezioni. La sua avversione verso gli ebrei proviene da una ribellione adolescenziale verso la figura di Dio Padre e finisce per sfociare in forme di violenza efferata. Daniel deve, però, fare i conti con le sue origini, con la sua gente con cui si trova inevitabilmente a contatto ogni giorno, trovando alle radici del suo odio anche amore e ammirazione. Sedotta dai suoi ragionamenti, persino Carla, figlia di Lina e amante di Daniel, finisce per appassionarsi alla lingua e alla cultura ebraica, mentre la contraddizione interiore di Daniel diventa ogni giorno più lacerante. Quando un giorno decide di mettere una bomba nella Sinagoga dovrà inevitabilmente prendere una decisione.

James Bond? In realtà si chiamava Dusan Popov e pare che Ian Fleming lo abbia persino incontrato, in un casinò, nel 1941. “La guerra segreta”, in onda domani alle 22.10 su Rai Storia, racconta le missioni del primo e vero James Bond. Proveniente da una ricca famiglia serba fu paradossalmente reclutato sia da agenti anti-Hitler Abwehr (l'Abwehr era il servizio segreto tedesco), che dall’Mi6, al servizio degli inglesi. Dai file resi noti dai sevizi risulta che Popov passò valutazioni imprecise della forza militare britannica ai tedeschi, dando invece informazioni accurate sugli effetti dei bombardamenti alleati agli inglesi; fu inviato dall'Abwehr negli Stati Uniti dove, si dice, avvertì i servizi segreti statunitensi dell'attacco giapponese a Pearl Harbor (e questa è l'origine della voce che Roosevelt sapeva dell'attacco prima che accadesse). Qui fu arrestato dall'FBI che lo rispedì in Gran Bretagna. Tra le altre missioni incredibili accreditate a Popov, c’è la creazione di un grande (e completamente fittizio) circolo spionistico per i tedeschi in Gran Bretagna. Il documentario esamina leggende e probabili verità sul vero James Bond e racconta come abbia influenzato le azioni statunitensi e tedesche durante la guerra. Popov pubblicò, poi, i suoi ricordi e morì nel 1981.

"Elisir”, il programma di medicina in onda tutti i giorni alle 11 su Rai3, è condotto da Michele Mirabella e Benedetta Rinaldi. Tema centrale della puntata in onda domani il diabete, una malattia cronica caratterizzata da alti livelli di glucosio nel sangue e dovuta a un'alterata quantità di insulina, l'ormone che consente al glucosio di diventare una fonte energetica. Cosa comporta? Non è curabile, ma come si può gestire? Ne parla il dottor Gabriele Riccardi, direttore dell’UOC di Diabetologia presso l’Università Federico II di Napoli. Nella seconda parte si cercherà di capire quando i problemi della memoria sono preoccupanti o quando sono dovuti soltanto alla stanchezza, con il professor Piero Barbanti, neurologo, responsabile del Centro Diagnosi e Terapia delle Cefalee e del Dolore dell'IRCCS San Raffaele Roma. Infine, nella terza parte, si parlerà delle sostanze fitoterapiche che favoriscono il relax, con la professoressa Maria Grazia Spalluto, Docente di Fitoterapia all'Università Tor Vergata di Roma.

Ecobonus e tutti gli incentivi possibili per ristrutturare e migliorare la classe energetica delle abitazioni. Domani a Tg2 Italia, la rubrica del Tg2 condotta in diretta alle 10 da Marzia Roncacci, su Rai2. Per saperne di più saranno ospiti: il presidente di Estra, Francesco Macrì, l’architetto Nicoletta Gandolfi e Rolando Roberto di Consumerismo. Nella seconda parte del programma, in vista delle sfilate a Milano, si parlerà invece di moda, di come le grandi firme, ma anche i marchi emergenti stanno affrontando la crisi provocata dal Covid, puntando all’online per proporre l’eccellenza e la qualità senza tempo. Ospite in studio, la giornalista Mariella Milani.