Mondragone, Giachetti (IV): sbagliato non far parlare Salvini

Fdv

Roma, 1 lug. (askanews) - "Chi impedisce a Salvini di parlare fa propri i modi salviniani". Lo dice in un'intervista a Repubblica Roberto Giachetti, Italia viva, in riferimento alle contestazioni al leader leghista che non ha potuto parlare in piazza a Mondragone, in Campania.

"Essendo io un non violento, ritengo che ogni protesta vada fatta senza violenza. Ma guai a toccare il diritto di contestare", precisa Giachetti aggiungendo che "cos come ciascuno ha il diritto di esprimere la propria opinione, ugualmente ciascuno deve potere svolgere le proprie iniziative politiche, come garantito dalla Costituzione. E invece a Salvini stato impedito di parlare. Non ha potuto esercitare un diritto costituzionale, a prescindere da quello che dice, che lontano anni luce da quello per cui mi batto".