Mondragone, Mauri: inaccettabile, le regole valgono sempre

Red/Gtu

Roma, 26 giu. (askanews) - A Mondragone, c'è chi soffia sul fuoco? "Sicuramente c'è chi prova speculare dal punto di vista politico, ma quello che è successo è inaccettabile perché il rispetto delle regole deve valere sempre e ancor di più quando c'è un pericolo sanitario, in questi casi escono allo scoperto delle tensioni che erano presenti anche prima": lo ha sottolineato Matteo Mauri, vice ministro all'Interno, a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24, sulla situazione di tensione a Mondragone dove è scoppiato un focolaio di coronavirus.