Monica Bellucci si fa da parte. È la figlia Deva il centro della cover di Vogue

·2 minuto per la lettura
Instagram (Photo: Instagram)
Instagram (Photo: Instagram)

La madre si fa da parte e lascia il palcoscenico alla figlia. Questo è il concetto che comunica il nuovo, iconico ritratto di Monica Bellucci e della figlia Deva Cassel, scattato da Paolo Roversi per Vogue Italia. “Il gesto di farsi da parte e lasciare i riflettori a Deva lo ha voluto Monica stessa. Diamogliene atto: fare spazio a chi viene dopo (una figlia, un successore) non è cosa che siamo abituati a vedere spesso”, ha scritto il direttore Emanuele Farneti nel suo editoriale.

Madre e figlia, attrice e astro nascente nel firmamento della moda, posano per un numero speciale del magazine, dedicato proprio ai 16 anni, l’età della giovane modella. “Ho chiesto a mia figlia perché avesse voluto questo servizio assieme, e lei mi ha dato una risposta meravigliosa: perché l’ultima volta che ci hanno fotografate insieme ero nella tua pancia. Adesso che sto cominciando il mio viaggio, mamma, desidero che accada ancora”, spiega l’attrice nell’intervista che accompagna il servizio.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Anche nella cover digitale al centro dell’immagine siede la figlia di Monica Bellucci e Vincent Cassell, mentre la mamma posa al suo fianco: entrambe sono fasciate in un tubino nero Dolce e Gabbana. Il fotografo Paolo Roversi ha commentato così il servizio fotografico: “Ho sentito (per Deva, ndr) la stessa emozione provata con Natalia Vodianova e Kate Moss. L’emozione davanti alla bellezza pura”.

Deva è nata dal matrimonio di Monica Bellucci (56 anni) con Vincent Cassel (53), durato 14 anni e finito nel 2013, e sebbene abbia solo 16 anni non è alla sua prima esperienza nella moda: Domenico Dolce e Stefano Gabbana l’hanno voluta come volto della loro fragranza Dolce Shine, protagonista di uno spot girato a Ravello, in Costiera Amalfitana, e nell’ottobre 2020 ha ottenuto la sua prima copertina: quella di Elle France.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli