Monica Zambon morta a 46 anni per un malore fatale: trovata senza vita dal fratello

·1 minuto per la lettura
monica zambon morta
monica zambon morta

Tragedia a Piazzola sul Brenta, comune in provincia di Padova, dove Monica Zambon è morta a 46 anni a causa di un malore fatale. Trovata riversa in bagno senza sensi, per lei non c’è stato nulla da fare.

Monica Zambon morta

Ad effettuare il tragico rinvenimento è stato il fratello allertato dal datore di lavoro, che lo ha informato del fatto che la donna non si era recata nell’azienda di abiti sartoriali Belvest dove era impiegata. Dato che il telefono squillava a vuoto, l’uomo si è recato a casa della sorella e, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno aperto la porta, ha fatto la drammatica scoperta.

La donna, che non soffriva di patologie pregresse, si trovava in bagno priva di vita. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte degli operatori sanitari, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Non è noto se sul suo corpo sia stata disposta un’autopsia oppure no.

Monica Zambon morta: chi era

Molto apprezzata in paese, Monica viene descritta come una donna cordiale e sorridente e molto attiva nel bar del patronato. A servizio della sua comunità per cui molto si è impegnata, lascia un figlio di 16 anni che avrebbe dovuto incontrare proprio il giorno del decesso: essendo separata, il giorno prima era dal padre che lo ha accompagnato a scuola prima che tornase dalla madre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli