Mons. Radaelli: ora alla Caritas vengono gli artigiani -2-

Ska

Roma, 1 lug. (askanews) - "Segnalo l'aumento dei problemi legati alla mancanza di alloggio, soprattutto per i senza dimora, e i primi casi di usura che stanno strangolando chi rimasto senza credito e che purtroppo avevamo preannunciato", afferma ancora l'arcivescovo di Gorizia. "E la povert digitale che riguarda gli alunni e gli studenti privi di tablet e pc per la didattica a distanza come gli anziani. Insegnare ai nonni a usare lo smartphone e strumenti tecnologici facili li aiuta a tenere i contatti con nipoti e figli. Posso garantire che le Caritas, che non hanno chiuso per la pandemia, non chiuderanno neppure per ferie".(Segue)