Montagna, Cai lancia call to action: "diventa punto di accoglienza" -2-

red/Rus

Roma, 14 gen. (askanews) - Tra le strutture che hanno già aderito - circa trenta - ci sono: il Rifugio Franco Tonolini (Val Camonica - BS), il Rifugio Fratelli Longoni (Val Malenco - SO), il Rifugio Margaroli (Alpe Vannino - VB), il Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo (Appennino modenese - MO), la Casa della Montagna di Amatrice e la sede della Sottosezione CAI Erice Agro Ericino (TP).

Le tappe del Sentiero Italia CAI sono circa 480 e uniscono tutte le regioni attraverso l'intera dorsale appenninica (isole comprese) e il versante meridionale delle Alpi, per un totale di oltre 7000 km. Tra le poche proposte turistiche che uniscono tutta l'Italia, il progetto di rilancio che sta portando avanti il Club alpino italiano intende promuovere non solo il valore paesaggio e culturale delle montagne italiane, ma anche sostenerne l'economia.