Montagna, Gelmini: Parlamento approvi ddl quanto prima

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 giu. (askanews) - "La legge sulla montagna che abbiamo scritto sta iniziando il suo percorso parlamentare ed è stata assegnata in prima lettura alla Camera dove sarà probabilmente incardinata in Commissione Bilancio e io spero che i parlamentari abbiano la sensibilità di esaminare, emendare ed approvare questo disegno di legge quanto prima". Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenento all'evento "Lo sviluppo sale in quota. Strumenti e azioni per il rilancio della montagna", organizzato da Confindustria Belluno nel capoluogo della provincia veneta.

"E questo per due ordini di ragioni. La prima è simbolica, perché mi piacerebbe arrivare alla giornata mondiale per la montagna - che l'anno scorso abbiamo ricominciato a celebrare al Quirinale, grazie alla sensibilità del presidente Mattarella - con la legge approvata; la seconda è pratica: già la legge di Bilancio di quest'anno aveva stanziato le risorse necessarie. Ora quelle risorse, che sono già disponibili e che sono vitali, devono essere messe a terra con un disegno più organico e per farlo serve che la nostra proposta di legge, diventi norma dello Stato", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli