Montagna, si sporge per fare una foto: precipita e muore escursionista

·1 minuto per la lettura

E' morto dopo essersi sporto per fare una foto l'escursionista precipitato per diversi metri sulla via dei Balzi dell’Ora, Comprensorio Corno alle Scale, nel bolognese. La vittima si chiamava Andrea Cembali, 29 anni, residente a Imola. Il giovane era in compagnia di un amico col quale aveva deciso di fare un’escursione nel comprensorio del Corno alle Scale, un tragitto classificato per Escursionisti Esperti.

I due Trekker avevano già percorso diversa strada, quando già arrivati a questo 1850, il 29enne si è sporto per fare una foto, secondo quanto riferito dall’amico, ed è caduto per molti metri. L'allarme è scattato alle 13.30. Sul posto è stata inviata la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Corno alle Scale che si trovava già in prossimità del Croce del Corno. Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche i Carabinieri.Sempre caro mi fu quest'ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte dell'ultimo orizzonte il guardo esclude. Ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quïete io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura. E come il vento odo stormir tra queste piante, io quello infinito silenzio a questa voce vo comparando: e mi sovvien l'eterno, e le morte stagioni, e la presente e viva, e il suon di lei. Così tra questa immensità s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli