Montanelli, Fi: gesto vandalismo fuori da tempo e da storia

Red/Lsa

Roma, 15 giu. (askanews) - " inquietante oltre che vergognoso il raid alla statua di Indro Montanelli, perch dimostra come l'incivilt e l'ignoranza siano capaci di arrivare oltre l'umana immaginazione". Lo affermano, in una nota, i deputati di Forza Italia componenti della Commissione Cultura di Montecitorio Luigi Casciello, Valentina Aprea, Marco Marin, Antonio Palmieri, Gloria Saccani Jotti e Simona Vietina. "Sconcerta il gesto di vandalismo fuori dal tempo e fuori dalla storia, perch le mani che hanno deturpato quel monumento, offendendo la memoria di un'icona del giornalismo italiano, ignorano che proprio in quel luogo Montanelli fu vittima di un attentato terroristico delle BR. Insomma, 43 anni dopo, uno dei pi grandi giornalisti italiani stato di nuovo fatto bersaglio di una vigliaccheria che offende tutto il Paese. L'Italia - aggiungono - con l'immane fatica che scandisce i nostri giorni, sta affrontando una crisi economica che ha reso ancor pi drammatico il prezzo gi carissimo pagato dalla pandemia, anche a causa di scelte discutibili e a volte improbabili di un Governo che non ascolta l'opposizione e sbatte contro il muro della sua stessa presunzione, e in questo clima da "salvi chi pu" il raid contro la statua di Montanelli la cartolina di un tempo disadorno. La cultura illuminata del giornalismo libero e d'eccellenza, di cui Indro Montanelli un simbolo, dovrebbe essere oggi un appiglio a cui aggrapparsi, per tutti".