Monterotondo, inaugurato il più grande impianto compostaggio Toscana -2-

red/Rus

Roma, 10 ott. (askanews) - L'impianto di compostaggio servirà a produrre fertilizzanti (ammendanti) conformi ai requisiti imposti dalla normativa ed utilizzabili nella bioagricoltura.

Il gestore dell'impianto, Acea Ambiente, è uno dei principali operatori a livello nazionale nel settore industriale della valorizzazione e del recupero di materia ed energia dai rifiuti. E' presente nel Lazio, in Toscana, in Umbria, Valle d'Aosta e Piemonte.

La capacità del precedente impianto di Acea Ambiente a Carboli non era sufficiente a garantire il recupero delle quantità di rifiuti organici prodotte nel territorio di riferimento anche in considerazione dello sviluppo della raccolta differenziata. L'ampliamento dello stabilimento, oltre a rispondere a queste esigenze, sfrutta le ultime tecnologie attualmente disponibili. L'impianto ha una vita teorica utile di 20 anni.

Il conferimento dei rifiuti è previsto a partire dal 14 ottobre.