Monterotondo, Rossi: impianto in linea con le strategie europee -2-

red/Rus

Roma, 10 ott. (askanews) - "Ci vogliamo muovere fortemente - ha quindi concluso - in direzione della differenziazione e del recupero della materia. Il nostro obiettivo è quello di arrivare a 600.000 tonnellate l'anno di rifiuti solidi urbani trattati con questa modalità. È per questo che abbiamo altri quattro impianti di questo tipo in corso di autorizzazione regionale".

Da parte sua l'amministratore delegato di Acea, Stafano Antonio Donnarumma, si è detto "contento di essere qui, di non aver abbandonato questo sito e di aver creato ulteriore occupazione locale" aggiungendo di essere "pronto a fare di più".