Montesano, Codacons: "Rai doveva controllare maglietta, grave non l'abbia fatto"

(Adnkronos) - Enrico Montesano "se è appassionato di quegli stemmi doveva sapere cosa rappresentassero e si poteva risparmiare lo sfoggio di quella maglietta, ma il problema non è lui, è chi alla Rai doveva controllare e non l'ha fatto". Così all'Adnkronos il presidente del Codacons Carlo Rienzi, intervenendo sulla vicenda che ha visto l'espulsione dell'attore Enrico Montesano dalla trasmissione 'Ballando con le Stelle' per aver indossato, durante le prove del programma, una maglietta con lo stemma della Decima Flottiglia Mas, in cui campeggiava il motto 'Memento Audere Semper'.

"In Rai dovevano controllare -affonda Rienzi- E mi sembra molto strano che non l'abbiano fatto. In genere controllano tutto: ricordo ancora quando andai ospite e mi applicarono una striscetta che copriva il coccodrillo di 'Lacoste' che avevo sulla mia maglietta, per evitare che potessi fare pubblicità occulta. Come mai stavolta non hanno controllato nulla?". A meno che, prosegue Rienzi, "non sapessero di che cosa si tratta, allora è anche più grave".

Per il presidente dell'associazione di consumatori "bisogna che venga chiarito chi doveva controllare. Non è solo Montesano che doveva essere più accorto, ma ci voleva anche un controllo esterno perché stiamo parlando di un ente che fa servizio pubblico".