Montesano fuori da Ballando, parla Canino: "Bisogna riflettere e ricordare"

Montesano Ballando Canino
Montesano Ballando Canino

Fabio Canino ha parlato della cacciata di Enrico Montesano da Ballando con le Stelle. Il giudice, senza giri di parole, ha ammesso che bisogna ricordare la storia perché far finta che non sia successo nulla “non ci porta da nessuna parte“.

Montesano fuori da Ballando: parla Canino

Enrico Montesano è stato cacciato da Ballando con le Stelle per aver sfoggiato una t-shirt con il logo di Decima Mas, reparto d’assalto della marina militare fascista. L’attore si è scusato, ma ha annunciato che farà ricorso contro la Rai. Nel frattempo, il giudice Fabio Canino ha detto la sua sull’incresciosa faccenda. Via social, il giudice di Ballando si è mostrato con una camicia bianca con impresso il simbolo della pace rosa.

Le parole di Canino sulla cacciata di Montesano

Canino ha dichiarato:

“Dopo quello che è successo a Ballando con le Stelle con la più che giusta esclusione di Montesano voglio riproporre la camica peace&love che ho indossato a Ballando con le Stelle sabato scorso. C’è bisogno di riflettere, capire e ricordare quello che è successo in questo Paese. Fare finta di non ricordare o non conoscere la nostra storia non ci porta da nessuna parte. Conoscere la verità ci rende più liberi! Peace&love!!”.

Fabio non ha giustificato Montesano, anzi, però ha sottolineato che non bisogna nascondere quanto successo perché ricordare la storia insegna a non ripetere gli stessi errori.

Montesano farà ricorso contro la Rai

In attesa della prossima puntata di Ballando con le Stelle, nel corso della quale si parlerà della cacciata di Montesano, quest’ultimo ha annunciato che farà ricorso contro la Rai. Il motivo? Pare che lo staff di Milly Carlucci gli abbia permesso di andare in scena con la maglia della Decima Mas, motivo per cui lui non è l’unico da condannare.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Fabio Canino (@fabiocaninoreal)