Monti: Profonda stima per Alfano, Maroni fu ottimo ministro

Cernobbio (Como), 9 set. (LaPresse) - "Voglio ringraziare ciascuno dei tre esponenti politici che hanno preso la parola. L'onorevole Alfano a cui vorrei ricambiare i sentimenti di stima profonda che ha espresso nei miei confronti. In questi mesi ci siamo trovati spesso in situazioni difficili. E' una persona di grande lealtà". Così il presidente del consiglio mario Monti ha esordito nel suo intervento al Workshop ambrosetti a Cernobbio.

Monti ha raccontato poi di aver chiesto, a novembre a Roberto Maroni, allora ministro dell'Interno uscente, di entrare a far parte del suo governo. Monti ha detto di aver contattato "alcuni ministri del precedente governo che avevano dato ottima prova nel precedente Governo e a questo titolo mi sono rivolto al ministro Maroni".

Allo stesso Maroni Monti ha rivolto un ringraziamento. Nel luglio 2004, ha spiegato, quando la sua nomina di commissario europeo stava scadendo, l'attuale segretario della Lega lo difese. "Berlusconi mi disse - ha raccontato Monti - 'io la confermerei volentieri ma ho dei problemi con l'Udc, in particolare con Buttiglione, che vorrebbe essere lui il nuovo comissario'. In quei giorni lessi sul giornale una dichiarazione del ministro Maroni che disse: 'Io sostengo il professor Monti perchè è varesino'. Lo chiamai e lo ringraziai e gli chiesi di aggiungere qualcos'altro. Pochi giorni dopo sul giornale lessi: 'Sostengo il professor Monti anche perchè è varesino'".

Ricerca

Le notizie del giorno