Monti promuove Conte bis: "Aspetti positivi"

webinfo@adnkronos.com

"Mi sembra che nel nuovo governo ci siano aspetti decisamente positivi, soprattutto se lo si compara al precedente esecutivo". Lo sottolinea l'ex premier Mario Monti e presidente della Bocconi. "È un governo che ha molto in comune con il precedente, perché uno dei due partiti è il medesimo e il Presidente del consiglio è il medesimo. Mi sembra, tuttavia, che il processo di maturazione sia stato veloce nel corso dell'ultimo anno".  

Monti, dice, sarà al Senato per il voto sulla fiducia al governo. "Resta da vedere quanto il programma che non conosciamo ancora nel dettaglio e l'impegno concreto nel perseguirlo registreranno davvero una discontinuità che a me sembra di dover essere grande", aggiunge.  

"Gentiloni è un'ottima scelta per la statura della persona, per l'esperienza internazionale e europea, per la capacità di raccordare posizioni che il diplomatico Gentiloni porta con sé. Sono molto lieto di questa scelta", afferma riferendosi alla candidatura di Paolo Gentiloni come commissario italiano.