Monza: 82enne spara cinque colpi al vicino dopo lite e lo uccide

Monza: 82enne spara cinque colpi al vicino dopo lite e lo uccide

Milano, 20 giu. (Adnkronos) – Una lite per futili motivi sfociata in omicidio. E' successo a Misinto, in provincia di Monza, nel tardo pomeriggio. Un uomo di 82 anni ha litigato col vicino per un'annosa questione legata al diritto di passaggio su una strada di uso comune, ha tirato fuori una pistola e gli ha sparato. La vittima è un 58enne: il 118 è ha provato a salvarlo, ma arrivato in ospedale a Saronno l'uomo è morto per le ferite riportate.

La furia del vicino, di origine siciliana e senza precedenti penali, è scattata intorno alle 17.30, dopo aver visto il 58enne passare sulla strada sterrata contesa di Misinto con un furgone per lo spurgo. Dal battibecco in strada si è passati in pochi secondi ai colpi di pistola, il tutto davanti agli occhi del professionista dello spurgo, che era sul furgone al posto di guida. I carabinieri di Seregno sono arrivati subito, chiamati da altri vicini, e hanno disarmato l'uomo, portandolo in caserma per l'interrogatorio: l'82enne non ha opposto resistenza. Secondo i primi riscontri dei militari, tra i due c'erano screzi da molti anni. L'arma dell'anziano era regolarmente detenuta.