Monza, festa in casa nonostante coprifuoco: multati 17 adolescenti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 gen. (askanews) - Nella notte tra sabato e domenica scorsi, in pieno coprifuoco, i carabinieri hanno sorpreso 17 adolescenti mentre facevano una festa in un'abitazione di Villa Raverio, una frazione di Besana Brianza, in provincia di Monza. Lo ha riferito l'Arma, spiegando che intorno a mezzanotte, su segnalazione dei vicini di casa, i militari della locale Stazione sono intervenuti nell'appartamento sorprendendo il gruppo di giovani mentre stavano festeggiando il diciassettesimo compleanno di una di loro.

A nulla è valso il fuggi-fuggi generale e il tentativo di nascondersi negli armadi e sotto i letti: i diciassette giovani, ragazzi e ragazze della zona tra i 14 e i 18 anni, sono stati identificati e sanzionati amministrativamente per violazione delle norme anti-Covid.

I proprietari di casa e genitori della festeggiata (assenti al momento dell'arrivo dei carabinieri) hanno spiegato che la serata doveva essere una pizza tra quattro amiche. Presente in casa ma ignara di tutto, l'anziana nonna che, nonostante la confusione, stava tranquillamente dormendo nel suo letto.