Monza, maltempo provoca la caduta di un albero: 3 feriti

monza albero caduto

Nel pomeriggio del 7 agosto si è verificato un violento nubifragio a Monza. Una donna di 47 anni e i suoi due figli, una ragazzina di 13 anni e il fratello di 11, sono rimasti feriti. Sono stati colpiti dai calcinacci dopo che un grosso pino è caduto in via Volta su alcuni balconi, distruggendoli.

Albero cade sulla strada

Il maltempo è tornato a colpire il Nord Italia. Un violento temporale, dopo aver interessato fra tarda mattinata e primo pomeriggio del 7 agosto il Piemonte settentrionale, è arrivato in Lombardia. Forti rovesci di pioggia, grandine e raffiche di vento intense hanno iniziato a colpire la parte occidentale della regione, facendo registrare disagi al traffico e allagamenti anche a Milano. Il temporale ha interessato la Brianza in maniera ancora più intensa: ci sono state violente raffiche di vento che sono arrivate anche ai 100 km/h. Proprio a causa del vento un grosso pino è crollato a Monza in via Volta. Nella caduta, la pianta ha colpito l’edificio di fronte al giardino dove si trovava e ha danneggiato tre balconi. Tre persone che camminavano sulla strada sono rimaste ferite: si tratta di una donna di 47 anni e i due figli minorenni, di 11 e 13 anni. Dopo essere stati trasportati all’ospedale San Gerardo di Monza, i medici hanno diagnosticato loro diverse fratture e in particolare alla ragazzina tredicenne un trauma cranico causato da un calcinaccio che l’ha colpita in testa e lesioni alla schiena e a una caviglia. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. I vigili del fuoco si sono occupati di rimuovere il grosso albero caduto, che ha causato la chiusura al traffico, e di mettendo in sicurezza i balconi daneggiati.