Morandi, il completo rosa e il Ddl Zan: "Bastasse un vestito..."

·1 minuto per la lettura

Dopo aver pubblicato il videoclip de 'L’allegria' sulla sua pagina Facebook e una sua foto con il completo rosa che indossa nel videoclip, una signora ha chiesto nei commenti se l’indossare proprio quel completo di quel colore fosse una tacita approvazione del Ddl Zan. Gianni Morandi, con la maniera pacata che lo contraddistingue, ha replicato: "Anna, magari bastasse un vestito. Mi vestirei di rosa tutti i giorni. Un bacio".

Questo ha fatto scatenare una pioggia di like per l’artista, ma anche diverse reazioni: c’è chi si è rallegrato per l’implicito supporto alla causa. Altri hanno chiesto a Morandi di "non prendere posizione" e qualcuno ha fatto notare che anche l’associazione del completo rosa al disegno di legge contro l’omotransfobia porta con sé più di qualche retaggio culturale discriminante e allusivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli