Morani: al Pd serve unità, una scissione sarebbe incomprensibile

Bar

Roma, 16 set. (askanews) - "E' una giornata bella, non roviniamola...". Alessia Morani, lasciando palazzo Chigi dopo aver giurato da sottosegretaria allo Sviluppo economico, ha replicato in questo modo a chi le ha chiesto una valutazione sulla possibile scissione renziana del Pd.

"Non posso che fare un appello all'unità - ha aggiunto - spero che nessuno faccia scelte che sarebbero incomprensibili per gli elettori".